LE NUOVE AVVENTURE DEI MUSICANTI DI BREMA / Faenza

MAUERSPRINGER cittadini d’Europa

teatro e incontri per conoscere la cittadinanza europea e i valori dell’integrazione

con il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Bando Promozione della Cittadinanza Europea 2019

capofila TEATRO DUE MONDI
partner RicercAzione – soc.coop.sociale – Faenza Istituto Statale Comprensivo “Carchidio-Strocchi” – Faenza Circolo ARCI Prometeo – Faenza Teatro Nucleo soc. coop. a r.l. Pontelagoscuro
in collaborazione con N.A. coop. sociale – Video-progetti Faenza – Gruppo Fotografia Aula 21 – Istituto Comprensivo Brisighella – ANPI Solarolo


Le nuove avventure dei musicanti di BremaE se gli animali che i fratelli Grimm ci hanno fatto conoscere come I musicanti di Brema uscissero dalla loro favola, o la continuassero fino ai giorni nostri, se si perdessero nelle nostre città, che storia racconterebbero? E se all’asino, al cane, al gatto e al gallo – no, il gallo no, come dice la canzone il gallo è morto e al suo posto si unisce al gruppo un’oca – capitasse d’incontrare una cicogna, che sta facendo il suo lavoro di distribuire bambini nelle famiglie del mondo, un po’ disorientata davanti a un indirizzo irrintracciabile. Da qui si parte per il racconto de Le nuove avventure dei musicanti di Brema nel nostro tempo, sulle strade dei nostri Paesi, e infine dell’Europa. Alla ricerca di una città ospitale, che possa mettere i valori davanti alle apparenze. Ospitare un bambino perché è un bambino, indipendentemente dalla sua provenienza, dal colore della sua pelle, perché la storia del mondo è esattamente la storia degli spostamenti dell’uomo tra un luogo da cui bisogna allontanarsi, o fuggire, e un luogo migliore nel quale approdare e costruire il futuro.

“(…) Quattro animali e una carrozzina, quattro attori che incarnano i personaggi dei Musicanti di Brema del Teatro Due Mondi. Lo spettacolo si muove in uno spazio molto semplice, un piccolo séparé che fa da sfondo e da quinta utile agli attori. Tutto il racconto è completamente consegnato agli attori, che attraverso gag comiche e canzoni ci raccontano l’impresa di questa banda sempre in viaggio e di una cicogna, incontrata per caso. La missione di quest’ultima, consegnare un bambino a Madame Europe in Via dell’Ospitalità, diventa la missione di tutto il gruppo, il pretesto per parlarci del desiderio di un’Europa più ospitale  è di una comicità intelligente e di una sapienza teatrale di alta qualità. La cura dei dettagli (di oggetti e costumi), l’interazione puntuale fra gli attori, e l’equilibrio costante tra l’azione scenica e il messaggio sotteso, fanno di questo spettacolo un ottimo esempio di teatro rivolto anche ai più giovani (…).” Annalisa Salis, www.eolo-ragazzi.it

testi Gigi Bertoni con Tanja Horstmann, Angela Pezzi, Maria Regosa, Renato Valmori regia Alberto Grilli direzione musicale Antonella Talamonti costumi e maschere Angela Pezzi, Maria Regosa, Maria Donata Papadia, Loretta Ingannato foto Stefano Tedioli

Data

19 Novembre 2019

Ora

09:00 - 16:00

Luogo

Casa del Teatro
Via Oberdan, 9/a, 48018 Faenza RA
Teatro Due Mondi

Organizzatore

Teatro Due Mondi
Telefono
0546 622999
Email
info@teatroduemondi.it
Sito web
https://teatroduemondi.it/