Progetto LA TEMPESTA racconto a più voci sulle migrazioni.

TEATRO DUE MONDI
con il contributo di MiBACT
con il sostegno di
ASP Romagna Faentina, Comune di Faenza, Regione Emilia Romagna

Vincitore Bando MigrArti – MiBACT 2018 – III edizione

LA TEMPESTA
Azione fra terra e acqua (e Shakespeare)

Il TEATRO DUE MONDI (Faenza) capofila del progetto, insieme a LABORATORIO53 Onlus (Roma) e FARSI PROSSIMO (Faenza), sta lavorando al tema del viaggio e del naufragio per realizzare un sintetico racconto sulla realtà della migrazione, l’incontro di culture e la convivenza dal titolo LA TEMPESTA – Azione fra terra e acqua (e Shakespeare).
Questa AZIONE è il risultato del laboratorio di teatro partecipato SENZA CONFINI condotto a Faenza dal TEATRO DUE MONDI e del laboratorio condotto a Roma da Fernando Battista di LABORATORIO 53.
Lavoriamo parallelamente fra Faenza e Roma, in un intreccio di competenze artistiche per poi incontrarci, confrontarci e unire le pratiche.
A Roma con Fernando Battista, coreografo, per concentrarci sul corpo, il movimento e la danza e con Antonella Talamonti, collaboratrice da molti anni del Teatro Due Mondi, che si occupa della partitura vocale e musicale.
A Faenza con il laboratorio SENZA CONFINI che per noi è un luogo di relazione aperto dove si incontrano persone di diversa provenienza, lingua e cultura.
Al nostro percorso partecipano giovani e meno giovani, attori e non-attori, persone senza precedenti esperienze artistiche riunite in gruppi eterogenei (distinti per diverse appartenenze sociali, etniche, linguistiche, generazionali).
LA TEMPESTA – Azione fra terra e acqua (e Shakespeare) sarà rappresentata a Roma e Faenza. Sono stati scelti anche musei, con l’intento di incontrare un nuovo pubblico e portare lì anche persone che non li frequentano abitualmente. Il museo è visto come luogo di conservazione della memoria e di un’identità culturale che in questo caso si confronta con altri vissuti e dialoga con la realtà viva, l’esperienza dei migranti e la quotidianità di un’integrazione cercata.
LA TEMPESTA – Azione fra terra e acqua (e Shakespeare) è liberamente ispirata al testo shakespeariano con i suoi molteplici riferimenti: il Mediterraneo, il viaggio, l’approdo in terre nuove, la rappresentazione dell’alterità nelle diverse culture, i riferimenti al colonialismo, il rapporto fra Europa e Africa.
La cifra poetica sarà la coralità e pluralità di lingue e culture unite in un unico racconto.
le date e i luoghi dove saremo
“LA TEMPESTA” 
Azione fra terra e acqua (e Shakespeare)
25 giugno ore 21.00
CASA DEL TEATRO,
via Oberdan 7/A, Faenza
26 giugno ore 21.00
MIC MUSEO INTERNAZIONALE DELLA CERAMICA
Viale Baccarini 19, Faenza
2 luglio ore 12.00 
CORTILE UNIVERSITA’ ROMATRE,
Via Principe Amadeo 182, Roma
3 luglio ore 19.30 
MUSEO DELLE CIVILTA’
Salone d’Onore del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari,
Piazza Marconi 14
4 luglio ore 18.00
GALLERIA NAZIONALE D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Cortile Kosuth,
Via Gramsci 71, Roma

siti utili: Teatro Due Mondi Laboratorio 53  Corpisensibili 
Pagine Facebook: Teatro Due Mondi  Laboratorio 53

#teatroduemondi #laboratorio53 #migrarti #latempesta

Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno di
Casa del Teatro di Faenza, Comune di Faenza, ASP – Azienda di Servizi alla Persona della Romagna Faentina, Cooperativa Zerocento Faenza, Associazione Senegalesi Insieme Faenza,
MIC-Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, Museo delle Civiltà di Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma,
Biblioteca Ernesto Valentini – Facoltà di Medicina e Psicologia – La Sapienza Università di Roma,
Associazione Amici dell’Arte Moderna a Vallegiulia Roma, Dipartimento di Scienze della Formazione Università degli Studi RomaTre, Università di Tor Vergata Roma, Regione Emilia Romagna.

Data

25 giugno 2018 - 24 luglio 2018

Ora

08:00 - 23:00
Teatro Due Mondi

Organizzatore

Teatro Due Mondi
Telefono
0546 622999
Email
info@teatroduemondi.it