IL TEATRO DUE MONDI ha vinto il premio LABEL EUROPEO 2018 “TELL ME DARIO!”

IL TEATRO DUE MONDI vince il premio LABEL EUROPEO 2018 “TELL ME DARIO!” (fondato dal Premio Nobel per la Letteratura 1997 Dario Fo e da Franca Rame) dedicato a organizzazioni europee impegnate nell’inclusione sociale attraverso le arti.

Il riconoscimento è assegnato alle BRIGATE TEATRALI OMSA (2010) una performance di strada, una sequenza di azioni e interventi teatrali “scanzonati e poetici, mai rivendicativi”.
Ci è stato assegnato dal Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili (fondato dal Premio Nobel per la Letteratura 1997 Dario Fo e da Franca Rame) il premio  LABEL EUROPEO 2018 “TELL ME DARIO!”  dedicato alle organizzazioni europee impegnate nell’inclusione sociale attraverso le arti.
Ci siamo aggiudicati il premio con le nostre BRIGATE TEATRALI OMSA perchè si sono rivolte allo specifico target di lavoratrici espulse dal mercato del lavoro.

 

LE ASSOCIAZIONI PREMIATE.

1. ALEXIANER MÜNSTER GMBH – MÜNSTER (DE) Per aver realizzato all’interno del proprio presidio sanitario il centro Kunsthaus Kannen, un punto di riferimento di eccellenza per la Outsider Art, in cui le arti plastiche e figurative vengono utilizzate come mezzo d’espressione privilegiato da parte di artisti con disagio psichico e disabilità fisiche.

2. COLECTIVO LISARCO – MADRID (E) Per i progetti di danza inclusiva in cui il dialogo fra movimento, musica e corpo coniuga le differenze ampliando la capacità creativa e apportando nuove opzioni culturali.

3. CONSELHO PORTUGUÊS PARA OS REFUGIADOS – LISBON (P) Al Consiglio portoghese per i rifugiati con sede a Lisbona per il progetto “Rifugio e teatro: dormono mille gesti tra le mie dita” finanziato dalla Fondazione Calouste Gulbenkian che ha permesso di utilizzare il teatro sia come strumento di integrazione e inclusione sociale che come supporto per l’apprendimento e la pratica della lingua e cultura portoghese.

4. TEATRO DUE MONDI – FAENZA (I) Per il progetto Brigate Teatrali realizzato con le operaie licenziate dalla fabbrica OMSA di Faenza attraverso il quale il teatro è diventato uno spazio e un veicolo per la tutela del diritto al lavoro riverberando quelle forme di lotta proprie dell’intervento artistico e politico di Franca Rame e Dario Fo.

5. WORKCENTER OPEN PROGRAMME – PONTEDERA (I) Per il supporto dato all’integrazione attraverso il progetto “Invito al canto” del Workcenter Open Programme inteso a superare i confini culturali e/o linguistici di persone con differenti background socio-economici.

 

LA STORIA DELLE BRIGATE TEATRALI OMSA. Nel 2010, una decisione di strategia imprenditoriale colpisce il mondo del lavoro di Faenza. L’Omsa delocalizza l’attività produttiva in Serbia. 350 lavoratori (di cui 320 donne) perdono il posto di lavoro. Noi del TEATRO DUE MONDI abbiamo organizzato Le Brigate Teatrali OMSA, e per questo ringraziamo il Théâtre de l’Unité (Francia) per la strada che ci ha indicato. In quel periodo e da questo scenario sociale sono nate le Brigate Teatrali come fase conclusiva di un progetto-laboratorio, ideato dal Teatro Due Mondi, dove il teatro diventava uno spazio e un veicolo per la tutela del diritto al lavoro. Per il nostro gruppo teatrale lavorare con non-attori non è scaturito da un’esigenza di ricerca artistica, ma dal tentativo di conciliare due bisogni diversi. Uomini e donne di teatro cercavano un contatto umano come ponte per fuoriuscire dalla penombra della sala prove, arrivare al centro della vertenza, e conoscere personalmente i lavoratori dell’Omsa. Le operaie cercavano un “altoparlante”, un grande megafono non istituzionale che desse voce e corpo alle loro paure e alla loro solitudine. Questi diversi punti di partenza sono diventati il “motore” di una macchina teatrale che si è mossa nelle strade e nelle piazze delle città italiane con azioni ogni volta improvvise e inaspettate per la cittadinanza. Le Brigate teatrali sono una performance di strada, una sequenza di azioni e interventi teatrali “scanzonati e poetici, mai rivendicativi”. Così amano definirle Hervée de Lafond e Jacques Livchine, direttori artistici del Theatre de l’Unité, e ideatori delle Brigate. Il Teatro Due Mondi ne ha curato e sostenuto poi l’autonoma prosecuzione seguendo la spinta partecipativa che si è creata. In oltre due anni di attività le Brigate sono state ospitate in tante città italiane e oggi le operaie Omsa sono diventate un simbolo di lotta per la tutela del diritto al lavoro .

Data

31 agosto 2018 - 17 ottobre 2018

Luogo

Bologna
Sala Prof. marco Biagi
LABEL EUROPEO 2018 “TELL ME DARIO!”

Organizzatore

LABEL EUROPEO 2018 “TELL ME DARIO!”