Cosa vien dopo?

Teatro Due Mondi– Casa del Teatro
in collaborazione con
Comune di Faenza – Unione della Romagna Faentina
Regione Emilia-Romagna
Progetto di Residenze per Artisti nei Territori realizzato con il contributo di MIBACT, Regione Emilia Romagna, Teatro Due Mondi

SPETTACOLO PER RAGAZZI

Teatro Rebis

COSA VIEN DOPO?    

di e con Meri Bracalente

2 repliche in giornata: ore 15,30 e ore 17,30

“topo topo senza scopo, dopo te, cosa vien dopo?”

Questo piccolo spettacolo è concepito come l’attraversamento drammaturgico di un libro speciale, Tre per un topo di Toti Scialoja (Quodlibet). Un bestiario poetico da cui si origina uno sguardo capace di oscillare tra l’infanzia presente del bambino e quella remota dell’adulto. Un libro che permette di accostarsi alla misteriosa matrice che lega l’arte all’infanzia, in quanto riproduce l’album in disegni e filastrocche che l’autore ideava, quarant’anni orsono, direttamente per i giochi delle sue nipotine.

Allo stesso modo nello spettacolo si mostra il gioco teatrale originale dell’attrice che, seguendo le istanze metriche delle s-contertanti rime scelte, tenta una continua immersione ed emersione dalle pagine, alla ricerca delle origini della filastrocca, che è culla della poesia.

Da questo libro appariranno fugacemente più di venti figure di strambi animali ancora capaci di giocare le parole.

Attraversato il libro si attraverserà lo spettacolo, ragionando liberamente insieme ai bambini di poesia, di teatro, di pittura e del potere creativo dell’infanzia

 

Teatro Rebis è un progetto artistico ideato e diretto dal regista Andrea Fazzini. La poetica della compagnia è focalizzata su un linguaggio interiore, che guarda alla realtà da un punto di vista figurale, visionario, sbilanciato.

Vincitore dei premi Claudio Gora di Roma, Rota in festival di Mercato San Severino (BN) con Lucky e Pozzo e del Fringe2Fringe di Napoli.

Ha rappresentato i suoi spettacoli in Italia e all’estero (Romania, Francia, Svizzera, Germania, Senegal) con partecipazioni ad importanti festival, tra i quali Sant’arcangelo dei teatri).

Il Teatro Rebis si dedica anche ad attività di divulgazione culturale e artistica, attraverso l’organizzazione di festival e la conduzione di numerosi corsi e laboratori rivolti principalmente alle scuole e a situazioni di marginalità sociale.

Tra i progetti condotti in ambito formativo, si distinguono quello realizzato con il Gruppo Teatrale Clorofilla di Jesi, associazione composta anche da persone con disabilità fisica e cognitiva; la collaborazione con l’ong G.U.S. di Macerata, con cui, attraverso percorsi laboratoriali, realizza spettacoli e documentari con migranti richiedenti asilo politico.  Con il sostegno del Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci di Palermo, il Teatro Rebis ha inoltre iniziato un percorso volto alla sperimentazione di una proposta laboratoriale che unisca il metodo educativo non formale della maieutica reciproca alla pratica teatrale, con progetti realizzati in scuole di ogni ordine e grado.

Dal 2006 al 2015 ha gestito il Teatro di Villa Potenza (Macerata), organizzando rassegne di teatro indipendente, incontri, seminari e  laboratori teatrali condotti da alcuni tra i maggiori artisti della scena teatrale nazionale e  internazionale.

Dal 2007 il Teatro Rebis fa parte del LGSAS (Libero Gruppo di Studio di Arti Sceniche), diretto da Claudio Morganti.

 

info CASA DEL TEATRO via Oberdan 7/a- Faenza
TEATRO DUE MONDI  via Oberdan 9/a- Faenza – info@teatroduemondi.it  Ufficio +39 0546 622999
Per prenotazioni nella giornata di sabato alla Casa del Teatro +39 331 121 1765

#casadelteatro #teatroduemondi #unteatropopolare

Data

20 Gennaio 2019

Ora

15:30 - 18:00

Luogo

Casa del Teatro
Via Oberdan, 9/a, 48018 Faenza RA
Teatro Due Mondi

Organizzatore

Teatro Due Mondi
Telefono
0546 622999
Email
info@teatroduemondi.it