Casa del Teatro

La Casa del Teatro incarna l’idea di residenza sul territorio, uno spazio aperto alla città e alla comunità dove i temi dell’arte e della cultura si intrecciano con quelli che la vita quotidiana ci propone: un luogo di studio e di lavoro interdisciplinare e un laboratorio continuo sulla capacità di costruire relazioni attraverso l’approccio intergenerazionale e interculturale. Saper guardare e saper capire è ciò che indichiamo al pubblico eterogeneo che frequenta il teatro; raccontare che l’arte e la cultura sono fenomeni sempre in relazione con la vita quotidiana è una delle chiavi di lettura che proponiamo allo spettatore. Oltre alla programmazione di spettacoli la Casa del Teatro è luogo di di approfondimento che propone presentazioni di libri, conferenze di studiosi, incontri con gli artisti: tutte  proposte che non sono mai iniziative collaterali ma parti integranti di ogni stagione teatrale, così come i laboratori e i momenti di lavoro pratico.

Leggi di più

La Casa del Teatro è un luogo di avvicinamento all’arte per coloro che normalmente non la frequentano, la relazione con le tante Associazioni presenti in città che si occupano di attività in territori del sociale “vicini” alla comunità ci offre la possibilità  di coinvolgere gruppi di cittadini che normalmente non vanno a teatro e non “consumano” cultura. La Casa del Teatro è quindi uno spazio (identitario di una etica civile e democratica che difende i diritti dell’individuo e contribuisce alla sua realizzazione di cittadino consapevole) non solo aperto alla comunità, ma esso stesso comunità partecipata e condivisa.  Attraverso diverse azioni e  progetti proponiamo attività a sostegno della crescita numerica del pubblico e della domanda di cultura: incontri di buon vicinato, prove aperte, laboratori gratuiti e progetti di teatro partecipato, modalità di accesso agli spettacoli attraverso l’offerta libera all’uscita, laboratori scolastici con le scuole, azioni di strada, incontri con gli artisti ospiti e in residenza, scambi internazionali, partecipazioni a progetti di inclusione sociale con fasce di popolazione svantaggiate, creazione di momenti conviviali. Il progetto La stanza degli Ospiti vede la presenza in residenza di nuclei artistici con caratteristiche di ricerca su linguaggi innovativi e multi-disciplinarità (teatro, danza e musica), che si aggiungono a tutte le altre ospitalità di artisti giovani del territorio che da sempre trovano alla Casa del Teatro la possibilità (di norma gratuita) di usare spazi e attrezzature per la loro ricerca artistica e la presentazione dei loro spettacoli. Quello della valorizzazione e promozione delle nuove generazioni di artisti è una nostra importante priorità. Siamo soprattutto interessati a sviluppare percorsi a lungo termine con giovani artisti o gruppi, seguire e sostenere il loro lavoro nel corso di più anni in una sorta di accompagnamento che possa veramente aprire nuovi orizzonti artistici e professionali. La Casa del Teatro è  uno spazio strutturalmente predisposto ad incontri, laboratori, workshop, prove aperte, residenze di artisti e compagnie. Molto più che un semplice teatro, ma un luogo “trasformabile”, sempre in movimento con la sua possibilità di diventare da teatro a grande sala prove, di essere spazio per prove all’aperto e laboratorio di costruzione.

Leggi di meno